Il centro della Terra non è come pensavamo: cosa sta succedendo. La sorprendente scoperta dopo i terremoti

Gli scienziati, attraverso i terremoti hanno scoperto che al centro della Terra è in atto un profondo cambiamento
- - Ultimo aggiornamento
loading

I terremoti, seppur spaventosi e pericolosi, sono per gli scienziati fonte di studio per capire cosa succede dentro al nostro pianeta.

LEGGI ANCHE:– Il mare si ritrae, preoccupazione sul supervulcano in Italia più pericoloso del mondo? Cosa afferma il ricercatore di vulcanologia

Per questo, una nuova ricerca ha preso in analisi due eventi sismici avvenuti esattamente nello stesso luogo ma a distanza di 20 anni. Si tratta di due terremoti avvenuti vicino alle isole Kermadec, nell’Oceano Pacifico Meridionale. Il primo si è scatenato a maggio del 1997, il secondo è arrivato a settembre del 2018.

I ricercatori hanno registrato un cambiamento in atto tra il nucleo interno e quello esterno della Terra. Secondo il geologo Ying Zhou “il materiale che c’era 20 anni fa non c’è più. C’è un nuovo materiale più leggero”.

È ancora presto per trarre delle conclusioni ma gli scienziati hanno capito che il campo magnetico sta cambiando e con esso sta mutando anche il nucleo esterno della Terra, ora si dovrà capire quali saranno e conseguenze di questi cambiamenti.

Foto: Kikapress