‘Il mio corpo non risponde’, Elena Santarelli magrissima al mare: ecco i rimedi per evitare lo stress e il dimagrimento

Foto - Video
'Il mio corpo non risponde', Elena Santarelli fa preoccupare i suoi fan con alcune foto al mare in cui la showgirl mostra un fisico davvero troppo asciutto. Ecco cosa sta accadendo al corpo di Elena Santarelli e come lo stress può far dimagrire.
loading

Elena Santarelli si è concessa qualche giorno al mare. Dopo le tante preoccupazioni degli ultimi mesi, un po’ di relax è più che meritato. Ma le foto che la ritraggono in bikini stanno facendo preoccupare i suoi fan.

In effetti, la bella showgirl che ha sempre vantato una forma fisica perfetta, oggi in spiaggia appare piuttosto dimagrita. Colpa dello stress e del difficile momento che la sua famiglia sta vivendo. Da quando al figlio è stato diagnosticato un tumore, la premurosa mamma sta dedicando la maggior parte del suo tempo a lui in questa lotta dalla quale vuole uscire vincitrice.

Il fisico, evidentemente ne risente, ed è lei stessa che, rispondendo ad alcuni utenti allarmati dalla sua eccessiva magrezza, rassicura: “Io mangio, bene ma mangio. Solo che il mio corpo non risponde ora”.

— Quel dettaglio inquietante delle dita della mano: ecco cosa è stato notato dai fan

Dopo lo smarrimento iniziale, Elena ha iniziato ad affrontare con determinazione il lungo percorso verso la guarigione del piccolo Giacomo, e giorno dopo giorno, prova a sostituire l’ansia con l’ottimismo: “Non ho la palla magica per dire che tutto finirà nel migliore dei modi senza piccoli intoppi di percorso ma – scrive ancora Elenanon posso intossicarmi il cervello di pensieri troppo negativi…

Lo stress ovviamente resta: “Noi mamme di questo percorso viviamo così: terapie, controlli, ansia per le risonanze ma poi quando la risonanza va meglio dell’altra allora è’ un motivo per brindare ma sempre con i piedi per terra perché poi ce ne sarà un’altra ma non è detto che sarà come quella precedente però bisogna essere carichi di positività e credimi che se io riesco a dire “i problemi sono altri “ ce la possono fare in tanti”.

L’ottimismo aiuta ma non basta a superare lo stress, che se cronico può causare seri problemi di salute. Come superare dunque lo stress per evitare ulteriori complicazioni?

Innanzitutto, va detto che lo stress è una riposta che mente e fisico danno a una qualsiasi forma di sollecitazione che può provenire da se stessi o essere causata da fattori esterni. Le conseguenze dovute allo stress possono variare da persona a persona e si manifestano anche attraverso la somatizzazione: l’alopecia, cambiamenti nella forma fisica e nell’umore, insonnia, sono tra i sintomi più comuni.

Ma come combattere gli stati dovuti allo stress? Intanto, nei periodi più difficili sarebbe opportuno non restare da soli ma confidarsi e farsi aiutare dalle persone di cui ci fidiamo. L’aspetto psicologico è poi fondamentale: non lasciarsi sopraffare dal problema ma provare ad affrontarlo è già un primo, importante passo.

È in questi momenti, inoltre, che bisogna imparare a dedicarsi di più a se stessi, ritagliando del tempo per ciò che ci piace fare, magari concedendosi anche dell’attività fisica, che aiuta a ridurre l’intensità emotiva percepita.

Il resto lo deve fare la nostra testa. Come? Ponendosi degli obiettivi e sfidando se stessi per realizzarli, sforzandosi di essere positivi anche di fronte ai problemi che sembrano insormontabili e imparando ad accettare ciò che purtroppo non si può cambiare.

Guarda la photogallery
Elena Santarelli
Elena Santarelli al mare
Elena Santarelli con il piccolo Giacomo
Elena Santarelli
+3
Francesca Caiazzo

Francesca Caiazzo

Giornalista 'Made in Calabria'. Sorrido alla vita e alle persone. Amo il mare, il cioccolato e il mio lavoro.

Loading...

Può interessarti anche