L’addio di Jarabe De Palo: il famoso cantante malato di cancro svela cosa farà dopo aver lasciato la musica

Foto
E' conosciuto a livello mondiale per i suoi grandi successi come La Flaca, Depende e tanti altri ma ora Jarabe De Palo è pronto a lasciare tutto a causa della sua malattia. Ecco che fine ha fatto il cantante e come convive con il cancro
-
loading

Il cancro non guarda in faccia nessuno. Non importa se tu sia ricco o povero, un personaggio famoso o un semplice impiegato: quando arriva nella tua vita, te la sconvolge. Per sempre.

La differenza sta nel come lo si affronta. C’è chi si lascia andare alla disperazione e chi reagisce, coltivando la speranza. Come ha fatto Pau Donés, dei Jarabe de Palo, che dal 2015 lotta contro un tumore al colon.

Dal giorno di quella maledetta diagnosi, le sue giornate sono cambiate, anche se il cantante de La flaca confessa di essere riuscito a mantenere una parvenza di normalità.

— La foto drammatica mentre fa la chemio commuove: ecco come si mostra il cantante

Ha continuato a fare musica e a praticare gli sport che più ama, surf e snowboard, consapevole che la malattia è una spiacevole compagna con cui convivere. “Il cancro me lo porterò sempre con me: convivo con lui, ma per fortuna riesco a fare una vita normale” ha dichiarato in una intervista in esclusiva a Super Eva.

Insomma, non ha permesso che il tumore diventasse padrone della sua vita: “Il cancro, quando è arrivato, si è dovuto abituare alla mia vita da musicista – ha spiegato – non sono stato io ad essermi adeguato a lui. Io ho messo le cose in chiaro fin da subito: “Se vieni con me, allora tu devi fare la mia vita”. E questo significa fare il musicista, registrare dischi, fare concerti, viaggiare e via dicendo”.

Pau è autore di numerosi successi che in Italia hanno scalato le classifiche, divenendo veri e propri tormentoni, che hanno fatto conoscere e amare le sonorità latino-americane al pubblico italiano.

Da poco i Jarabe de Palo hanno festeggiato i 20 anni di carriera con 50 Palos, un doppio cd contenete 21 brani storici del gruppo riarrangiati, ma dal primo gennaio 2019, l’artista dirà addio alla musica, anche se non completamente.

Ho bisogno di smettereha proseguito – e navigare sulla mia barchetta, andare in montagna a fare snowboard e, soprattutto, fare il padre di mia figlia (…) Continuerò a prendere le mie lezioni di batteria, di chitarra e continuerò anche a scrivere canzoni. Però non farò più la vita da musicista, voglio fare altro”.

Insomma, “la vita è una” e Pau vuole godersela appieno, nonostante la malattia, senza pensare troppo a ciò che succederà in futuro. “Il mio consiglio – ha concluso l’artista – è di vivere ora, come se domani non esistesse. Ed essere felici”.

Guarda la photogallery
Pau Donés
Pau Donés
Pau Donés
Pau Donés
+5