Re Carlo III toglie a Harry quei poteri reali: non potrà più farlo. In cosa consiste la ‘punizione’ 

Re Carlo III provvede a modificare il protocollo e la sua decisione sembra l'ennesima punizione per Harry, ormai lontano da Windsor
- - Ultimo aggiornamento
Re Carlo III toglie a Harry quei poteri reali: non potrà più farlo. In cosa consiste la ‘punizione’ 

In attesa della proclamazione di Re Carlo III, pianificata per il prossimo maggio, il figlio di Elisabetta II ha già attuato alcuni cambi importanti nella famiglia reale.

LEGGI ANCHE : — Regina Elisabetta, quel messaggio tenuto nascosto fino ad ora: cosa aveva scritto al Principe William prima della sua morte

Tutti sanno che la sua idea è quella di “snellire” e semplificare tutto ciò che ruota intorno al Palazzo e per questo c’è chi teme che verranno presi provvedimenti seri anche nei confronti del discusso principe Andrea (protagonista di uno scandalo difficile da accettare) e del principe Harry, che ha confermato la data di uscita del suo libro-scandalo: si intitolerà “Spare” e uscirà il 10 gennaio 2023.

In particolare, si parla di vietare ai due di essere coinvolti in affari di Stato in caso di assenza del Re. Come? Modificando la lista ufficiale delle persone in grado di assumere i suoi ruoli in caso di assenza.

A oggi, solo due consiglieri di Stato possono assumere le funzioni al posto del Re, e sarebbero il principe William e la principessa Beatrice, questi nomi, però, potrebbero presto cambiare.

Secondo il Daily Mail, Carlo potrebbe voler convocare in questa eventuale circostanza la principessa Anna e il principe Edoardo, estromettendo quindi da qualsiasi ruolo istituzionale, ancora una volta, Harry.

Ora che gli impegni anche fuori dal Regno Unito sono sempre più vicini per Carlo, è bene sistemare la faccenda e l’estromissione dalla lista appare come l’ennesima “punizione” per suo figlio Harry.

Foto: Kikapress