I capolavori di Van Gogh arrivano sul grande schermo con Loving Vincent

Foto
Un appuntamento da non perdere dal 16 al 18 ottobre: arriva Loving Vincent, primo lungometraggio dipinto su tela dedicato alle opere e alla vita di Van Gogh.
- - Ultimo aggiornamento
I capolavori di Van Gogh arrivano sul grande schermo con Loving Vincent

I capolavori di Van Gogh arrivano sul grande schermo con Loving Vincent

Dopo il grande successo della mostra multimediale Van Gogh Alive – The Experience, Vincent van Gogh arriva al cinema nel film Loving Vincent. Un appuntamento che unisce arte e tecnologia, segnando una nuova frontiera per il progetto de La Grande Arte al Cinema e mettendo a disposizione del pubblico un modo diverso e per certi versi più fruibile per conoscere questo grande genio dell’arte

Loving Vincent parte proprio dalle parole di Van Gogh, dalle lettere da lui scritte e dalla sua frase “Non possiamo che parlare con i nostri dipinti”. E, infatti, sono i dipinti stessi a raccontare al cinema la storia dell’indimenticabile pittore scomparso nel 1890. Un lungometraggio dipinto su tela, così gli stessi registi Dirita Kobiela e Hugh Welchman hanno definito Loving Vincent.

Alla realizzazione di questo particolare progetto hanno collaborato ben 125 artisti, i quali hanno realizzato migliaia di immagini create nello stile di Vincent van Gogh, lavorandoci meticolosamente per arrivare ad un risultato originale e di enorme impatto e per fare in modo che tali immagini potessero diventare un film.

Loving Vincent si apre in Francia, nell’estate del 1891, con un giovane, Armand Roulin, che riceve dal padre una lettera da consegnare a Parigi a Théo van Gogh, fratello del pittore che si è tolto la vita da poco. A Parigi, però, non c’è alcuna traccia di Théo, così il ragazzo arriverà da Armand de Père Tanguy, un commerciante di colori e, successivamente dal medico che si occupò di Van Gogh nelle ultime ore della sua vita. Armand avrà modo di entrare nella locanda dei Ravoux, dove il pittore soggiornò per la ultime 10 settimane della sua vita e dove morì il 29 luglio 1890 per un proiettile nell’addome. Qui conoscerà la figlia del proprietario, la domestica, la figlia del dottore e il barcaiolo. E, attraverso tutti questi personaggi, inizierà un viaggio profondo e a tratti strazianti alla scoperta della vita e delle opere d’arte di Vincent van Gogh.

Loving Vincent, distribuito da Nexo Digiral in collaborazione con Adler e con media partner Radio Deejay, Sky Arte HD e MYMovies.it, arriverà in diverse sale italiane il 16, il 17 e il 18 ottobre.

Guarda la photogallery
Loving Vincent – il film sulle opere e la vita di Van Gogh
Loving Vincent – il film sulle opere e la vita di Van Gogh
Loving Vincent – il film sulle opere e la vita di Van Gogh
Loving Vincent – il film sulle opere e la vita di Van Gogh
+7