Leggere allunga la vita, lo dice la scienza: cosa succede nel cervello

Foto
Leggere 30 minuti al giorno: il nuovo elisir di lunga vita, lo dice la scienza. I benefici della lettura sono molteplici
- - Ultimo aggiornamento
loading

Leggere fa bene, non solo per il nostro intelletto ma anche per la nostra longevità. Lo dice una ricerca dell’Università di Yale dal titolo “A chapter a day: Association of book reading with longevity” . Insomma leggere rappresenta non solo cibo per la mente ma anche una palestra per mantenere giovane il nostro cervello.

Leggere allunga la vita, lo dice la scienza: cosa succede nel cervello

Leggi anche: >> CERVELLO SEMPRE ALLENATO GRAZIE AL VINO… È MEGLIO DELLA MATEMATICA, LO STUDIO SORPRENDENTE

Ci sono tanti studi che hanno dimostrato i benefici della lettura: ad esempio legge romanzi stimola l’empatia consentendo di mettersi con più facilità nei panni del prossimo. Ma il nuovo studio americano sostiene che leggere  allunga la vita di ben 2 anni.

Per 12 anni sono state seguite e monitorate più di 3600 persone. Chi leggeva libri più di 3,5 ore a settimana aveva il 23% di probabilità in meno di morire prematuramente, chi lo aveva fatto per 3,5 ora ne aveva il 17%. Anche leggere riviste e giornali porta benefici, sebbene la percentuale risulti inferiore a quella dei libri.

Insomma basterebbero 30 minuti al giorno per vivere più a lungo, ma come è possibile? Lo studio americano non lo specifica; con tutta probabilità gli effetti sono legati ai benefici cognitivi dati dalla lettura che stimolano la connettività delle cellule cerebrali, come dimostrato da uno studio del 2013.

Una vera e propria palestra per il nostro cervello, che aiuterebbe quindi a mantenerlo giovane.

Crediti foto@Kikapress

Guarda la photogallery
Leggere fa bene: non solo alla mente ma anche alla nostra longevità
Leggi libri? vivrai più allungo
Lo studio ha monitorato un gruppo di volontari per 12 anni
30 minuti al giorno e il gioco è fatto
Loading...