Vitamina D, non prenderla se stai assumendo questi farmaci: a cosa vai incontro

Foto
Sebbene la Vitamina D sia importante per la salute del nostro organismo, se assunta insieme ad altri farmaci potrebbe essere controproducente
- - Ultimo aggiornamento
loading

La Vitamina D è un nutriente importante per la salute del nostro organismo; la si può assumere attraverso alcuni alimenti come salmone, sgombro, latte oppure attraverso l’esposizione ai raggi solari. In casi in cui ci sia una insufficienza di Vitamina D, la si può assumere anche attraverso integratori alimentari.

Leggi anche : >> CARENZA DI VITAMINA D, LO “STRANO” EFFETTO CHE TI METTE IN ALLARME: CONTROLLA SUBITO

Tuttavia se oltre agli integratori di vitamina D state seguendo cure farmacologiche particolari, è bene fare molta attenzione e parlare ovviamente con il vostro medico per capire se non ci sia un conflitto tra i vari medicinali.

Ad esempio coloro he seguono una cura per malattie renali, devono prestare attenzione all’assunzione della vitamina D. Il rischio è che i livelli di alluminio presenti possano diventare eccessivi e quindi dannosi nei malati di insufficienza renale.

Anche chi assume farmaci come l’atorvastatina o la colestiramina per contrastare il colesterolo, devono fare attenzione. Lo stesso vale per chi prende anticonvulsivanti che possono ridurre l’assorbimento del calcio.

Se state seguendo una cura per dimagrire e prendete l’orlistat questo potrebbe interferire con l’assorbimento della Vitamina D.

Sono diversi i farmaci con cui questo integratore può interferire; il consiglio è dunque quello di chiedere al vostro medico prima di assumerlo.

Crediti foto@Shutterstock

Nota: il presente articolo è il frutto di una ricerca e di una elaborazione di notizie presenti sul web. Con la presente l’autore, la redazione e l’editore declinano ogni responsabilità  e invitano i lettori ad eseguire un’attenta verifica e a rivolgersi sempre ad un medico specialista

Guarda la photogallery
Integratori di Vitamina D
Attenzione ad assumere gli integratori assunti con altri farmaci
Attenzione per chi segue una cura per l'insufficienza renale
Farmaci per il colesterolo e integratori vitamina D
+1