Regina Elisabetta, ecco che fine faranno i suoi amati cavalli da corsa

Re Carlo III ha deciso: che fine faranno i cavalli da corsa appartenuti alla Regina Elisabetta II?
- - Ultimo aggiornamento
loading

La scomparsa della Regina Elisabetta II, avvenuta lo scorso 8 settembre, ha segnato la fine di un regno. Questo comporta anche un cambio generale nell’assetto delle proprietà della famiglia reale inglese.

LEGGI ANCHE: — Harry e Meghan non invitati all’incoronazione? Re Carlo potrebbe deciderlo di farlo

Con il nuovo regno di Carlo III (la cui incoronazione è attesa a maggio 2023), la monarchia britannica subirà un ridimensionamento, che praticamente è già in atto ed è cominciata dalla proclamazione. In questo processo sono inclusi anche i cavalli da corsa appartenuti a Elisabetta, che secondo alcune indiscrezioni verranno messi all’asta al Tattersalls di Newsmarket.

Lo scopo è quello di contenere i costi dell’allevamento nella scuderie reali di Sandringham, tanto che nel giro di tre anni “The Royal Stud potrebbe diventare un museo in tre anni”, ha dichiarato una fonte.

D’altronde le intenzioni di Re Carlo III erano chiare da tempo. Il suo voler snellire la monarchia del Regno Unito parte da azioni come questa, oltre a quella di “tagliare” fondi e titoli blasonati ai membri della famiglia troppo distanti dai doveri reali.

Foto: Kikapress