Regina Elisabetta, dolore e lacrime a 3 mesi dalla morte: intervengono a consolarli

Riapre al pubblico la cappella di St. George's, e i turisti sono già in fila per visitare la tomba della Regina Elisabetta II
- - Ultimo aggiornamento
loading

A quasi tre mesi dalla morte della Regina Elisabetta II, St. George’s ha riaperto al pubblico per permettere ai cittadini di visitare il luogo dove la monarca più longeva del Regno Unito è stata sepolta.

LEGGI ANCHE : — “Sono stata io…”, quelle ultime parole della Regina prima della morte rivolte a Harry e William

Il suo regno è durato 70 anni, si è spenta l’8 settembre 2022 a Balmoral, in Scozia, all’età di 96 anni e ora, dopo il canonico periodo di lutto, sono state riaperte le porte della cappella dove riposano Giorgio VI, Elisabetta II e Filippo.

Secondo il Sunday Express, che ha documentato l’avvenimento, la fila di visitatori conta centinaia di migliaia di persone in fila provenienti da tutto il mondo: dagli Stati Uniti al Giappone. Tante di loro sarebbero scoppiate in lacrime al punto tale da far intervenire gli amministratori presenti per consolarli.

“I numeri da quando abbiamo riaperto sono stati notevoli. Sono stati tutti molto pazienti, dignitosi e rispettosi. Questo dimostra quanto la regina significasse per le persone di tutto il mondo” ha dichiarato un membro dello staff.

Foto: Kikapress