2° edizione di Futuro / Prossimo: come esercitare il ‘pensiero ecologico’

La seconda edizione di Futuro / Prossimo - esercizi di pensiero ecologico termina il 30 maggio: gli eventi in programma a Roma
-
loading

Sviluppato in collaborazione con INAF, Zalib e Galleria Sinopia, e parte del programma ‘La città ideale’, Futuro / Prossimo – dal 17 al 30 maggio a Roma – è un progetto per lo sviluppo di dispositivi creativi come esercizi di pensiero, incontro e consapevolezza collettiva.

Giunto alla sua seconda edizione, mette in atto un sistema di azioni per osservare il “presente che sta arrivando”, evidenziando percorsi e nuove possibilità dell’”essere nel domani”. Per il tema del 2021, “l’Altro”, Futuro / Prossimo riscrive il concetto di distanza tra spazio e sottosuolo.

Futuro / Prossimo: distanza, prossimità e domani, impariamo nuovi concetti

Per questo motivo sabbia, fango, sassi fanno da elemento cardine dell’iniziativa, che si è aperta il 17 maggio con la residenza creativa presso la Gallerie Sinopia delle artiste Isabella Breda e Martina Taranto. Ad affiancarle un gruppo di adolescenti che hanno contribuito a realizzare un’opera che verrà svelata il prossimo 28 maggio alle ore 18:00, presso la Galleria Sinopia e contestualmente sui canali social di A.S.A.P.Q. / Teatro dell’Orologio.

Futuro / Prossimo si ‘sporca le mani’ sottolineando l’importanza delle attività manuali e propone dunque due laboratori per le nuove generazioni: diLegno e diMateria. Nel primo i laboratori porteranno i giovani partecipanti a ricostruire, grazie al legno di scarto, piccoli oggetti raffiguranti il sistema solare e le galassie con l’artista e agronomo Franco Paolinelli.

diMateria invece sarà tenuto da Elisa Nichelli, ricercatrice INAF, astrofisica, divulgatrice e giornalista scientifica, che aiuterà i ragazzi a trasformare le nozioni scientifiche in opere fatte di argilla. Vi ricordiamo gli appuntamenti: il 28, 29 e 30 maggio, diMateria dalle 11:00 alle 13:00 e diLegno dalle 16:00 alle 18:00, entrambi presso Zalib.

Gli adulti, invece, potranno allenare i loro pensieri ecologici seguendo il documentario tratto dal libro di Folco Terzani, A piedi nudi sulla Terra, con la voce narrante di Elio Germano, che li porterà ad intraprendere un viaggio esteriore per poi interiorizzare l’esperienza: saranno otto repliche a ingresso gratuito, tra sabato 29 e domenica 30 maggio presso Zalib, dalle 18:00 alle 20:00, solo su prenotazione.

Infine Futuro / Prossimo chiuderà l’edizione con L’osservazione delle stelle, una lezione sul cielo e sulla distanza tra noi e il resto dell’universo, a cura di INAF.

Per maggiori informazioni, sono a disposizione la pagina Facebook del Teatro dell’Orologio e la mail info@lacittaideale.eu

Loading...