“Mi dici il tuo nome”, così la Regione Lazio promuove diversità e inclusione

L'ass. Margot Theatre di Cerveteri, vincitrice del bando della Regione Lazio Vitamina G, alla scoperta dell’Altro da sé con "Mi dici il tuo nome"
- - Ultimo aggiornamento
“Mi dici il tuo nome”, così la Regione Lazio promuove diversità e inclusione

Nicola Zingaretti e la Regione Lazio continuano a sostenere, anche economicamente, le nuove generazioni e tra i vincitori di Vitamina G – il bando che dà energia alle idee degli under35, con un contributo di oltre 2,3 milioni di euro – figura l’associazione di Cerveteri Margot Theatre che il 26 marzo proietterà il videoclip “Mi dici il tuo nome”.

Mi dici il tuo nome, il progetto dell’Ass Margot Theatre

Il progetto è stato realizzato nell’ambito del programma GenerAzioni Giovani delle Politiche Giovanili della Regione Lazio e ha come tema principale la diversità e l’inclusione.

Leggi anche : >> VITAMINA G, TUTTI I VINCITORI DEL BANDO PROMOSSO DALLA REGIONE LAZIO

Il video ha preso vita grazie al lavoro dei giovanissimi partecipanti (tutti tra i 14 e i 20 anni) che hanno intrapreso un percorso di conoscenza e scoperta del corpo e dell’Altro. È stata un’occasione per promuovere un modello di informazione, riflessione e comunicazione basato sulle logiche di community building e favorire il confronto e gli spazi di espressione personale.

Mi dici il tuo nome
Foto_Margot Theatre via Comunicazione GenerAzioni Giovani

Il progetto multimediale artistico-divulgativo sarà presentato presso la Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria, 12 a Cerveteri (RM) a partire dalle ore 17.00 ed è il risultato di una notevole esperienza di condivisione e un altrettanto importante lavoro sul corpo.

Gli esercizi fisici operano infatti in profondità, attraverso dinamiche non logiche e non razionali, ma vissute sulla propria pelle. I partecipanti, in questo senso, non sono così mai stati recettori passivi quanto più protagonisti e attori dell’esperienza.

Oltre alla percezione del corpo, i giovani partecipanti hanno preso parte anche ad una serie di quattro incontri con esperti esterni, in rappresentanza – in base alla propria competenza professionale e in base alla propria esperienza – di uno specifico punto di vista sull’Altro da sé.

Mi dici il tuo nome
Foto_Margot Theatre via Comunicazione GenerAzioni Giovani

Nell’ottica di allargare la propria prospettiva sugli altri, il videoclip racchiude nelle immagini la volontà di confronto e accettazione, condivisione e conoscenza e ci ricorda che la diversità è un valore aggiunto.

Chi volesse partecipare al convegno con proiezione, deve mandare la richiesta di prenotazione all’indirizzo mail info@margot-theatre.it

Foto_Margot Theatre via Comunicazione GenerAzioni Giovani