Dieta mediterranea contro l’Alzheimer? Come ci protegge dal declino cognitivo

Foto
Una ricerca irlandese ha studiato gli effetti della dieta mediterranea contro l’Alzheimer ed è emerso che basta un anno per contrastare il declino cognitivo: ecco cosa succede al nostro corpo
- - Ultimo aggiornamento
loading

Dieta mediterranea contro l’Alzheimer? La ricerca che fa ben sperare

La dieta mediterranea ha moltissimi effetti benefici sul nostro corpo ed è riconosciuta all’unanimità come uno dei regimi alimentari più sani ed efficaci al mondo: grazie ad uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Cork la dieta mediterranea si è rivelata funzionale anche contro l’Alzheimer.

Leggi anche: >> Cibi pericolosi per il cervello, questi alimenti lo fanno “soffrire”

Ci spieghiamo meglio. Il team di scienziati ha seguito 612 persone di età compresa tra i 65 e i 79 anni per circa un anno provenienti da Francia, Italia, Olanda, Polonia e Regno Unito. Di questi 28 avevano manifestato segni di debolezza fisica, 151 erano a rischio fragilità e il resto non evidenziava alcun segnale di cedimento fisico.

Leggi anche: >> COME PREVEDERE L’ARRIVO DI UN INFARTO NEL GIRO DI 30 GIORNI: ECCO I SEGNALI PREMONITORI DIFFICILI DA RICONOSCERE

Dieta mediterranea contro l’Alzheimer, già in 1 anno migliorano memoria e resistenza fisica

Per 365 giorni 289 partecipanti hanno seguito la loro dieta abituale, mentre gli altri 323 hanno adottato la dieta mediterranea che – come sappiamo – è molto ricca di frutta, verdura, olio, grassi buoni, legumi e frutta secca. Il risultato ha stupito i ricercatori: il secondo gruppo, infatti, ha mostrato notevoli miglioramenti del microbiota intestinale che si traduce in un rallentamento nel processo di invecchiamento.

Leggi anche: >> COME RINGIOVANIRE IL CERVELLO DI 10 ANNI CON QUESTO SEMPLICE TRUCCHETTO

I partecipanti della ricerca, i cui esiti sono stati pubblicati su Gut, presentavano dei cambiamenti tra i batteri intestinali con una buona concentrazione di microrganismi buoni che già studi precedenti hanno stabilito essere funzionali nel mantenere attivo il cervello, buona la memoria e contrastare declino fisico e cognitivo.

Leggi anche: >> L’INVECCHIAMENTO SI PUO’ CONTROLLARE, ECCO COME

A prescindere dall’età e dalla zona geografica di provenienza, infatti, la dieta mediterranea si è rivelata efficace in tutti coloro che l’hanno adottata anche solo per 12 mesi.

pasta dieta mediterranea
Foto@Kikapress

Guarda la photogallery
La dieta mediterranea alleata contro il declino cognitivo
Lo studio irlandese sulla dieta mediterranea che fa ben sperare
Benefici della dieta mediterranea: stop all'invecchiamento
Memoria potenziata con la dieta mediterranea