“Luna di Sangue” in arrivo, sarà l’eclissi più lunga del secolo: ecco quando vederla

Foto
Il cielo di luglio è ricco di spettacolari eventi: dopo il passaggio della cometa Neowise, arriva la “Luna di Sangue”, sarà l’eclissi totale più lunga degli ultimi 100 anni. Come prepararsi ad ammirarla
- - Ultimo aggiornamento
loading

Luna di Sangue a luglio: il record da non perdere

Naso all’insù in queste ultime due settimane di luglio perché il cielo ci regala diversi spettacoli visibili anche ad occhio nudo, che segnano record importanti, come la cosiddetta “luna di sangue”, l’eclissi totale più lunga del secolo.

In attesa di scoprire quando il cielo si tingerà di un magico color rossastro, vi ricordiamo che la cometa a due code Neowise sta già sorvolando la Terra e che l’11 luglio sarà visibile durante il tramonto senza strumentazioni particolari. Gli esperti, infatti, ritengono la cometa la più brillante degli ultimi tempi e dal 22 luglio si troverà al suo punto più vicino rispetto al nostro pianeta.

Leggi anche: >> ECCO PERCHÉ CON L’ECLISSI CI SENTIAMO “STRANI”: GLI EFFETTI SULLE PERSONE, LE PIANTE E GLI ANIMALI

Dalla Nasa fanno sapere che “il suo passaggio vicino al Sole scioglie infatti il ghiaccio della cometa rendendo visibile la caratteristica scia”.

Non è finita qui perché un evento astrologico ancor più suggestivo avrà luogo tra il 27 e il 28 luglio prossimi: parliamo, appunto, della cosiddetta “Luna di sangue”, che sarà visibile con precisione in Italia a partire dalle 19.14 per 3 ore e 55 minuti.

Il fenomeno vero e proprio per cui avremo buio completo durerà 1 ora e 43 minuti, ma il passaggio progressivo del nostro satellite attraverso il cono d’ombra della Terra sarà effettivamente molto più lento: anzi sarà il più lungo del secolo.

Leggi anche: >> AVETE MAI VISTO UNA ECLISSI SOLARE SU GIOVE? LE SPETTACOLARI IMMAGINI DELLA NASA

Perché si chiama “Luna di sangue”?

Il motivo è semplice: la luna, infatti, oscurata dalla Terra, non rifletterà direttamente la luce del Sole, ma si tingerà dei toni del ruggine, dell’arancione, del rosso profondo.

Vi segnaliamo anche un altro evento a fine luglio: il 31 Marte raggiungerà la distanza di 57milioni di km dalla Terra. Una infinità per noi, anche se gli esperti spiegano che non è mai stato così vicino negli ultimi 15 anni.

suoni su Marte
Foto@Kikapress/Shutterstock

Guarda la photogallery
Luglio ricco di eventi astronomici spettacolari: arriva la Luna di Sangue
Cometa Neowise, l'11 luglio visibile al tramonto
Luna di sangue di luglio: ecco perché è la più lunga del secolo
Luna di sangue: come e quando vederla
+2