Aiutante reale vittima di bullismo da parte di Meghan Markle? Cosa svela sulle ‘bugie’ di Harry e della moglie

I dipendenti di Buckingham Palace sarebbero sul piede di guerra in attesa del docufilm su Meghan e Harry
- - Ultimo aggiornamento
loading

Non si placa la bufera attorno a Meghan Markle e il Principe Harry, proprio ora che sta per essere diffusa da Netflix la docuserie sulla loro storia.

LEGGI ANCHE: — Meghan Markle ha avuto problemi mentali: quel segreto svelato solo ora. Come l’ha salvata Harry

Tutti sanno che, così come narrato nei trailer divulgati dal gigante dello streaming, e spiegato da loro stessi durante la famosa intervista rilasciata a Oprah Winfrey, uno dei motivi principali per cui i due si sarebbero allontanati dalla Famiglia Reale Inglese sarebbero stati episodi riconducibili al razzismo tra le mura del Palazzo.

Ora però sarebbe spuntato un ex dipendente di Buckingham Palace che avrebbe accusato proprio la Duchessa del Sussex di episodi di bullismo. Proprio lui, che avrebbe firmato un accordo di riservatezza, avrebbe invitato il Palazzo a difendersi quanto prima e a revocare gli accordi di non divulgazione per tempo, in modo che possano rispondere agli “attacchi” che arriveranno attraverso il docufilm.

“L’unico modo per farla finita è che ci sia permesso di parlare e che il Palazzo respinga fermamente le loro bugie”, ha dichiarato l’ex dipendente al Times.

Foto: Kikapress