Non riesci a stare per 10 secondi su una gamba sola? Il grave rischio

Foto
Stare per 10 secondi su una gamba sola è sinonimo di buona salute: chi non ci riesce rischia morte prematura, lo dice la scienza
- - Ultimo aggiornamento
loading

Può sembrare semplice mantenere l’equilibrio per 10 secondi stando solo su una gamba, ma uno studio internazionale guidato da scienziati brasiliani della Clinica di Medicina dell’Esercizio – CLINIMEX di Rio de Janeiro ha stabilito che almeno 1 persona su 5 non ci riesce.

Stare su una gamba sola per 10 secondi: il test che ‘predice quanto ti resta’

Essere capaci di fare questo esercizio apparentemente facile è sinonimo di buona salute: richiede infatti potenza muscolare, flessibilità, concentrazione, forza e naturalmente equilibrio, tutte abilità che alcuni fattori dello stile di vita possono ridurre al minimo.

Leggi anche : >> QUANTI ANNI HAI DAVVERO? IL TEST DELL’EQUILIBRIO RIVELA LA TUA VERA ETÀ

Le principali cause per cui non riusciamo a stare per 10 secondi su una gamba sola sono le stesse che portano ad abbassare la qualità della nostra vita, vale a dire: sovrappeso o obesità, sedentarietà, diabete e altri fattori legati ad un maggior rischio di morte prematura.

Stare su una gamba sola, 1 persona su 5 dura meno di 10 secondi

Ed è proprio questa la conseguenza più pericolosa evidenziata dalla ricerca sugli esercizi di equilibrio.

Leggi anche : >> DIETA CONTRO LA VITA SEDENTARIA: COSA MANGIARE PER PERDERE PESO

Su 1700 partecipanti nella fascia d’età tra i 51 e 75 anni seguiti – con follow up di circa 7 anni – tra il 2008 e il 2020, una persona su cinque (20,4 %) non è riuscita a completare con successo il test dell’equilibrio su una gamba. La difficoltà, chiaramente, aumentava con l’incrementare dell’età: ogni 5 anni in più, il rischio di fallire l’esercizio raddoppiava.

In 10 anni sono morte, per diverse cause 123 persone pari al 7%: di queste, il 17% non era riuscito a stare per 10 secondi su una gamba sola.

Scarsa forma fisica e maggiore inclinazione alle cadute: i risultati della ricerca

I ricercatori sono giunti alla conclusione, tenendo conto di età, sesso, anamnesi e indice di massa corporea, che chi fallisce l’esercizio ha il doppio delle probabilità di morire nei successivi 10 anni rispetto invece a chi riesce a stare nella posizione del fenicottero.

Leggi anche : >> COME BRUCIARE 200 KCAL IN SOLI 3 MINUTI: ECCO GLI ESERCIZI MIGLIORI

“La linea di fondo è una scarsa forma fisica. Inoltre, ovviamente, è chiaro che uno scarso equilibrio è associato alle cadute. Le persone anziane che cadono sono a rischio molto alto di fratture maggiori e altre complicazioni correlate. Questo potrebbe anche avere un ruolo in questa maggiore mortalità” ha così commentato il capo della ricerca dr. Araujo su IFLScience

Foto: Shutterstock

Guarda la photogallery
Non riesci a stare per 10 secondi su una gamba sola? Il grave rischio
Peso e vita sedentaria: così riduciamo l'aspettativa di vita
Stare su una gamba sola, 1 persona su 5 dura meno di 10 secondi
Scarsa forma fisica e maggiore inclinazione alle cadute: i risultati della ricerca